mercoledì 11 dicembre 2013

Traduzione Capitolo 38 di Lover at Last di J.R.Ward


Lover at Last

38


Quando finalmente la Mercedes accostò all'ingresso principale della magione della Confraternita, Qhuinn uscì per primo e andò alla portiera di Layla. Mentre l'apriva, gli occhi di lei incontrarono i suoi.

Sapeva che non avrebbe mai dimenticato l'espressione sul suo viso. La pelle era pallida e tirata, la magnifica struttura ossea forzata nel suo involucro di carne. Gli occhi infossati nelle orbite e le labbra tese e scarne.

Ebbe un'idea di come sarebbe apparsa una volta morta, cosa che sarebbe comunque avvenuta molti decenni o secoli nel futuro.

"Ti porto io," disse, abbassandosi e sollevandola.

Il modo in cui non fece discussioni la disse lunga su quanta poca forza le fosse rimasta.

Le porte del vestibolo vennero aperte da Fritz, come se il maggiordomo stesse aspettando il loro arrivo, e Qhuinn rimpianse l'intera faccenda: il sogno su cui aveva indugiato durante il periodo di bisogno di Layla. La speranza andata sprecata. Il dolore fisico che adesso provava lei. Il tormento emotivo che attraversava entrambi.

Tu le hai fatto questo.

Quella volta, quando l'aveva servita, era stato unicamente concentrato sul risultato positivo di cui era stato più che certo.

E poi adesso i suoi anfibi erano piantati sul solido e nauseabondo piano della realtà? Non ne valeva la pena. Nemmeno la possibilità di avere un bambino in salute ne valeva la pena.

La peggior cosa era vederla soffrire.

Mentre la portava in casa, sperò che non ci fosse parecchia gente ad aspettarli. Voleva soltanto risparmiarle qualcosa, qualunque cosa, anche se fosse semplicemente sfilare di fronte a una quantità di facce tristi e preoccupate.

Non c'era nessuno in giro.

Qhuinn salì i gradini due alla volta e mentre si avviava alla seconda rampa, le doppie porte spalancate dello studio di Wrath lo fecero imprecare.

Dopotutto il re era cieco.

Mentre George dava un lieve saluto, Qhuinn continuò a camminare, puntando direttamente alla camera da letto di Layla. huinn uscì per primo a andò allo Aprendo la porta con un calcio, scoprì che il doggen aveva ripulito e riordinato, il letto era rifatto, le lenzuola indubbiamente cambiate, e un fresco mazzo di fiori era sistemato sul cassettone.

Sembrava che non fosse l'unico a voler aiutare in qualunque maniera.

"Vuoi cambiarti?" chiese, richiudendo la porta col piede.

"Vorrei fare una doccia -"

"Allora facciamo scorrere l'acqua."

"- solo che ho troppa paura. Io non... voglio vederlo, se sai cosa intendo."

La sdraiò sul letto e si sedette di fianco a lei. Mettendo la mano sulla gamba, gli massaggiò il ginocchio col pollice, avanti e indietro.

"Mi spiace così tanto," disse lei cupamente.

"Cazzo - no, non farlo. Non pensarlo o dirlo mai più, chiaro? Non è colpa tua."

"E di chi altro, allora?"

"Non si tratta di questo."

Merda, non riusciva a credere che l'aborto si sarebbe protratto per un'altra settimana o più. Com'era possibile -

La smorfia sul volto di Layla gli disse che un altro crampo l'aveva colpita. Guardandosi alle spalle e aspettandosi di trovare la dottoressa Jane, si accorse che erano soli.

Il che gli diceva più di qualsiasi altra cosa che non c'era nulla che si potesse fare.

Qhuinn lasciò cadere la testa e le strinse la mano.

Era iniziato con loro due e così sarebbe finito.

"Credo che andrò a dormire," disse Layla, stringendogli il palmo. "Sembra che ne abbia bisogno anche tu."

Qhuinn lanciò un'occhiata alla chaise lounge.

"Non devi rimanere con me," mormorò Layla.

"Dove altro credi che dovrei stare?"

La mente gli propose un'immagine di Blay con le braccia spalancate. Che fantasia.

Non toccarmi così.

Qhuinn scacciò via i pensieri. "Dormirò là."

"Non puoi stare qui per sette notti di seguito."

"Mi ripeto. Dove altro dovrei essere -"

"Qhuinn." La voce di Layla si fece stridula. "Hai un lavoro da svolgere là fuori. E hai sentito Havers. Ci vorrà il tempo che ci vuole e forse anche di più. L'emorragia non mi mette in pericolo, e francamente, sento di dover essere forte di fronte e te e non ne ho l'energia. Per favore, venire a controllare e a trovarmi, va bene. Ma credo proprio che impazzirò se ti accamperai qui fino a che tutto non terminerà."

La disperazione di Qhuinn.
Era tutto ciò che gli era rimasto mentre se ne stava seduto sul bordo del letto, tenendo la mano di Layla tra le sue.

Si alzò in fretta per andarsene. Lei aveva ragione, naturalmente. Aveva bisogno di riposare quanto più poteva, e sul serio, a parte fissarla e farla uscire fuori di testa, non c'era molto che potesse fare.

"Non sarò mai lontano."

"Lo so." Layla portò il pugno di Qhuinn alle sue labbra e lui restò scioccato da quanto fossero fredde.

"Sei stato... più di quanto avrei potuto chiedere."

"Naaa. Non c'è nulla che non -"

"Hai fatto ciò che era giusto e opportuno. Sempre."

Quello era un discorso di opinioni.

"Senti, ho con me il cellulare. Tornerò tra un paio d'ore a vedere come stai. Se starai dormendo, non ti disturberò."

"Grazie."

Qhuinn annuì e si mosse di lato verso la porta. Una volta aveva sentito dire che non si mostrava mai la schiena a un'Eletta, e pensò che seguire il protocollo non avrebbe fatto male a nessuno.

Chiudendosi la porta alle spalle, si appoggiò contro. L'unica persona che voleva vedere era il solo ragazzo della casa che non era interessato a -

"Che sta succedendo?"

La voce di Blay fu un tale choc che credé d'averla immaginata. Ma fu proprio il maschio che uscì dalla porta del salotto del secondo piano. Come se avesse aspettato lì tutto il tempo.

Qhuinn si massaggiò gli occhi e cominciò a camminare, il corpo che cercava la sola cosa che sperava di avere.

"Lo sta perdendo," Qhuinn sentì dire alla sua stessa voce in tono cupo.

Blay mormorò qualcosa in risposta, ma non la capì.

Strano, l'aborto non era sembrato reale fino a quel momento. Non fino a che l'aveva detto a Blay.

"Scusami?" disse Qhuinn, conscio che il ragazzo sembrava aspettare una risposta.

"C'è qualcosa che posso fare?"

Era così strano. Qhuinn si era sempre sentito come se fosse venuto fuori dell'utero della madre già adulto. D'altronde, non c'era mai stata tutta la merda del solletico per lui, nessuna roba tipo mio piccolo tesoro, niente abbracci quando si faceva male, nessuna coccola quando era spaventato.

Come risultato, qualunque fosse il suo carattere o il modo in cui era stato educato, non aveva mai regredito. Non c'era nulla verso cui tornare.

Tuttavia fu con voce da bambino che disse, "Farlo fermare?"

Come se soltanto Blay avesse il potere di operare quel miracolo.

E poi... il maschio lo fece.

Blay spalancò le braccia, offrendo il solo rifugio che Qhuinn avesse mai conosciuto.


*    *    *


"Farlo fermare?"

Il corpo di Blay iniziò a tremare mentre Qhuinn bisbigliava quelle parole: dopo tutti quegli anni, aveva visto il ragazzo in diversi stati d'animo e svariate circostanze. Ma mai così. Mai... così completamente e totalmente distrutto.

Mai perso come un bambino.

A dispetto del suo bisogno di tenere davvero lontano qualsiasi emozione, le sue braccia si aprirono di loro spontanea volontà.

Mentre Qhuinn faceva un passo verso di lui, il corpo del guerriero sembrava più piccolo e più fragile di quanto in realtà fosse. E le braccia che si aggrapparono alla vita di Blay in realtà si posarono semplicemente, come se non ci fosse forza nei muscoli.

Blay sostenne entrambi.

E si aspettava che Qhuinn si scostasse in fretta. Di solito, il ragazzo non riusciva a gestire qualsiasi tipo di connessione intensa oltre a quella sessuale per più di un secondo e mezzo.

Qhuinn non lo fece. Sembrava pronto a rimanere sotto l'arco della soglia del salotto per sempre.

"Vieni qui," disse Blay, portandolo dentro e chiudendo la porta. "Al divano."

Qhuinn lo seguì, gli anfibi strisciarono a terra invece di marciare.

Quando arrivarono al divano, si sedettero faccia a faccia, le ginocchia si sfiorarono. Mentre Blay guardava altrove, la tristezza risonante lo toccò così in profondità che non poté fermare la sua mano che si allungò ad accarezzare quei capelli neri -

All'improvviso, Qhuinn si curvò contro di lui, il corpo collassò piegandosi a metà e si poggiò nel grembo di Blay.

In lui c'era una parte che riconosceva quel territorio come pericoloso. Il sesso era una cosa - davvero tosta da gestire, che lo fotteva fino in fondo. Ma quello spazio silenzioso? Era potenzialmente devastante.

Che era l'esatto perché era fuggito da quella camera da letto la notte precedente.

Tuttavia, la differenza di quella sera era che lui aveva il controllo della situazione. Era Qhuinn in cerca di conforto, e Blay poteva negarlo o donarlo in base a come si sentiva: essere qualcuno su cui poter fare affidamento era completamente differente dal riceverlo - o dall'averne bisogno.

A Blay stava bene essere qualcuno su cui poter fare affidamento. C'era una certa sicurezza in questo, una sorta di controllo. Non era come sprofondare nell'abisso. E diavolo, se qualcuno doveva saperlo, quello era lui. Dio sapeva bene quanti anni aveva trascorso sul fondo.

"Farei qualsiasi cosa per poter cambiare la situazione," disse Blay mentre accarezzava la schiena di Qhuinn. "Odio con tutto il cuore quello che stai passando..."

Oh, le parole erano così dannatamente inutili.

Rimasero in quel modo per molto tempo, la quiete della stanza creò una specie di bozzolo. Regolarmente, l'antico orologio sulla mensola del camino batté le ore, e dopo parecchio tempo, le saracinesche si chiusero sulle finestre.

"Vorrei poter fare qualcosa," disse Blay quando i pannelli d'acciaio si bloccarono con un chunck.

"Probabilmente devi andare."

Blay non rispose. La verità non era qualcosa che voleva condividere: cavalli selvaggi, pistole cariche, piedi di porco, pompe antincendio, elefanti calpestanti... nemmeno un ordine diretto del re avrebbe potuto allontanarlo da lì.

E c'era una parte di lui che s'incazzava per quello. Non con Qhuinn, ma col proprio cuore. Il guaio era che non potevi discutere con la tua natura - e lo aveva imparato. Nella separazione da Saxton. Nel fare coming out con sua madre. In quel momento.

Qhuinn gemé sollevando il torso, poi si massaggiò il viso. 
Quando lasciò cadere le mani, le guance erano arrossate come i suoi occhi, ma non perché stesse piangendo.

Indubbiamente, la sua quota di decenni di lacrime era terminata la notte precedente, mentre singhiozzava di sollievo per aver salvato la vita di un padre di famiglia.

Sapeva già che Layla non stava bene?

"Sai qual è la cosa più difficile?" chiese Qhuinn più a se stesso.

"Cosa?" Dio sapeva bene tra quante cose avrebbe potuto scegliere.

"Ho visto il bambino."

Blay sentì drizzare i peli dietro la nuca. "Di cosa stai parlando?"

"La notte in cui la Guardia d'Onore venne a prendermi e quasi ci lasciai la pelle - ricordi?"

Blay fece un colpo di tosse, il ricordo era talmente crudo e vivido, come se fosse successo appena un'ora prima. Eppure la voce di Qhuinn era piatta e calma, come se si riferisse a una serata al club o qualcosa del genere. "Ah, sì. Ricordo."

Ti ho fatto la rianimazione cardiopolmonare sul lato di quella dannata strada, pensò.

"Sono andato nel Fado -" Qhuinn aggrottò la fronte. "Stai bene?"

Oh, certo, stava alla grande. "Scusami. Continua."

"Andai lì. Voglio dire, era come... tutto quel che si dice che sia. Il bianco." Qhuinn si massaggiò di nuovo il viso. "Tutto quel bianco. Dovunque. C'era una porta, e mi ci sono diretto - sapevo che se avessi girato il pomello e fossi entrato, non sarei più tornato indietro. Stavo cercando la maniglia... e allora l'ho vista. Al di là della porta."

"Layla," s'intromise Blay, avvertendo una pugnalata al petto.

"Mia figlia."

"Blay trattenne il respiro. "Tua..."

Qhuinn spostò lo sguardo. "Lei era... bionda. Come Layla. Ma gli occhi -" Toccò al lato del suo. "- erano i miei. Mi sono fermato e ho allungato una mano in avanti quando l'ho vista - e improvvisamente ero di nuovo per terra al lato della strada. In seguito, non ho trovato alcun indizio che mi portasse a capire cosa avesse significato. Ma poi, molto tempo dopo, Layla è entrata nel suo periodo di bisogno ed è venuta da me, e tutto è andato al suo posto. Era come... se dovesse succedere. Come se fosse destino, sai. Non sarei mai andato a letto con Layla altrimenti. L'ho fatto solo perché sapevo che avremmo avuto una bambina."

"Gesù."

"Però mi sbagliavo." Si massaggiò la faccia una terza volta. "Ero completamente, fottutamente in errore - e vorrei davvero non aver scelto questa strada. Il più grande rimpianto della mia vita - beh, il secondo, in realtà."

Blay si domandò cosa diavolo potesse essere peggio di quello.

Cosa posso fare? chiese Blay a se stesso.

Gli occhi di Qhuinn cercarono il suo viso. "Vuoi davvero che ti risponda?"

A quanto pareva, aveva parlato ad alta voce. "Certo."

La mano con cui Qhuinn brandiva il pugnale si allungò fino a posarsi sulla mascella di Blay. "Ne sei sicuro?"

L'atmosfera cambiò immediatamente. La tragedia era ancora una presenza incombente tra loro, ma la potente corrente sessuale tornò pulsante tra un battito e l'altro.

Lo sguardo di Qhuinn iniziò a bruciare, le palpebre si abbassarono. "Ho bisogno... di un'ancora adesso. Non so come altro spiegarlo."

Il corpo di Blay rispose all'istante, il sangue gli ribollì nelle vene, il sesso s'indurì, allungandosi.

"Lascia che ti baci." Qhuinn gemette allungandosi verso lui. "So di non meritarlo, ma per favore... questo è ciò che puoi fare per me. Lascia che ti senta..."

La bocca di Qhuinn sfiorò quella di Blay. Tornò a farlo. Indugiando.

"Ti supplico." Altre carezze di quelle labbra devastanti. "Se devo farlo per averti, non me ne fotte un cazzo, ti supplico..."

In ogni caso, non fu necessario.

Blay permise alla sua mente di spegnersi, lasciando più spazio di manovra alle mani di Qhuinn sul suo viso sia gentili che decise.

E poi ci furono altri bocca a bocca, lenti, stimolanti, inesorabili.


"Lasciami entrare di nuovo dentro te, Blay..."

57 commenti:

  1. E io devo aspettare fino mercoledì prossimo per vedere come continua?
    No no no, non ci riesco!
    Ma quanto è dolce Blay?
    E che dire di Qhuinn..mi piace sempre più!
    A più tardi consorelle.
    Baci Gio'

    RispondiElimina
  2. Grazie Chri, che bellissimo capitolo, tutto dedicato ai nostri eroi!
    Io adoro Qhuinn e Blay, che ci posso fare? Sono dolcissimi e non vedo l'ora di leggere il prossimo.
    Baci consorelle
    Dany

    RispondiElimina
  3. Meraviglia , grazie Chri. Finalmente i nostri eroi iniziano ad affrontare i sentimenti faccia a faccia. Che delicato questo capitolo, delicato e straziante non solo per la possibile perdita di Layla, ma perchè lascia nudo Quinn spogliato di coraggio e quel pizzico di arroganza che lo contraddistinguono. E Blay oh inizia forse a capire o è ancora troppo ferito per farsi illusioni...... Terribile rimanere fino a mercoledì per vedere come procede hai ragione Giò. Sperando sempre che il capitolo di mercoledi non sia su altri personaggi perchè la zietta ci fa sempre sospirare e smaniare vero? Baci care Cons!!! Silva

    RispondiElimina
  4. Quanta dolcezza....quanto amore....non riesco a scrivere di più. ...non vedo l'ora che arrivi mercoledì prossimo....bacioni care consorelle!!! Fefy

    RispondiElimina
  5. Io mi confesso: quando ho tradotto la frase "Blay spalancò le braccia, offrendo il solo rifugio che Qhuinn avesse mai conosciuto", potevate raccogliermi col cucchiaino, ma in fretta, perché mi stavo proprio sciogliendo!

    RispondiElimina
  6. www...che capitolo commovente...struggente...dolcissimo...io amo assolutamente Q e Blay...finalmente stanno iniziando a spogliarsi da tutte le corazze che la vita ha loro imposto e a mostrare i veri sentimenti...che emozione...sono le scene che preferisco...non mi stanco mai leggerli e caspiterina Chri sei davvero brava a tradurre!!!! Grazie come sempre ti amo alla follia!!!!
    Baci Titti

    RispondiElimina
  7. E' stato struggente il modo in cui Qhuinn ha cercato conforto nell'abbraccio di Blay..
    E Blay da grande uomo nn si è tirato indietro prova che se è amore vero tutto si supera..
    Alla mia tirata segue un sospiro lungo come l'anno della fame..
    Baci Gio'

    RispondiElimina
  8. Oh BELLO! Questo è proprio un capitolo bellissimo. Non posso fare altro che concordare con tutte voi, care consorelle! Poi si sa.. il nostro caro Blay è troppo sensibile, oltre che innamorato, per non offrire almeno la "spalla su cui piangere" al caro Qhuinn.
    Mannaggia... se penso che dobbiamo aspettare ancora un cap o due per vedere che succede... uffi! E' l'unica pecca.
    GRazie Christiana! E un bacione a tutte! Ross =)

    RispondiElimina
  9. Grazie Christiana questo capitolo e' commovente e tenerissimo finalmente Qhuinn e Blay si lasciano andare ai sentimenti! e prima di leggere i vs commenti care consorelle mi sono riletta ( x ora ) un paio di volte il capitolo. - che emozione!!! Poi la sofferenza di Layla e l'impotenza di Qhuinn mi ha stretto il cuore! Bello bello!!! Grazie Chris ! Salve a tutte baci Adele

    RispondiElimina
  10. Adele anche io soffro se penso che fino a mercoledì nn so come andrà avanti la faccenda..
    Un abbraccio a tutte Gio'

    RispondiElimina
  11. Purtroppo, cara Gio, da quello che mi ha detto una mia amica, pare che succeda qualcosa tra loro due nel cap 40... quindi, in teoria, c'è da aspettare 2 settimane, non una... (spero si sbagli, ma mi pare che lo abbia letto da qualche parte)
    Baci baci =) R

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui le parolacce immagino nn siano consentite..
      Mi limiterò a pensarle solo e x stavolta nn condividerò con voi il mio pensiero!!
      Gio'

      Elimina
  12. Cara Gio' concordo assolutamente con te...
    Ma Chri non è che mi vai in ferie a Natale? Perché il capitolo 40 capiterà proprio a Natale.....
    Baci Titti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbe anticipare la traduzione magari..
      Tipo lunedì 23!
      Baci Gio'

      Elimina
  13. Magari, Gio, solo prendiamo in considerazione quello che dice giustamente Titti... A proposito, la stessa amica che ho menzionato sopra mi ha detto che una ragazza ha scritto su Fb che ha già il libro cartaceo. Quindi che sarebbe uscito tipo ieri o l'altro ieri al massimo. Ma ricordo anche che una di voi aveva detto il 18, come pareva infatti che fosse. Mamma mia!!!! chi ci capisce più niente, con sta Mondolibri del menga!
    Baci, R

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra che sia stata Adele a dire che usciva il 18 ma nn vorrei dire una sciocchezza!
      Quindi il PDF potrebbe già circolare a breve?
      Baci Gio'

      Elimina
  14. Salve consorelle sono Adele avete ragione ho letto anch'io su FB che è' in vendita il cartaceo acquistandolo in rete e non essendo pratica non so dirvi di più ma so x certo che e' già disponibile - tu Gio che sei un portento con il computer se guardi in giro trovi il sito dove acquistarlo ( internet ) - poi a Ross dico che hai indovinato! Il capitolo hot dei ns eroi deve essere il 40 x che mi ricordo che Dany aveva letto fino al CAP 39 e poi era rimasta a secco sul più bello! - tornando all'uscita di Mondolibri e' confermato x il 18 - salve a tutte bacioni Adele

    RispondiElimina
  15. Care consorelle, alla Mondolibri mi hanno detto di richiamare domani per avere notizie. Io sono molto scettica perchè il commesso sembrava caduto dal pero "ma, non so, perchè dovrebbe uscire un nuovo libro della Ward?". Quanto pressappochismo! Comunque appena so, vi farò sapere.
    Lo sapete che mi avete fatto venire il dubbio? L'ultimo capitolo che avevo letto sarà stato il 39 o il 40?
    Del resto la vecchiaia incombe, la memoria è labile e l'ho letto mesi fa quindi perdonate mi se ho sbagliato!
    Baci a tutte
    Dany

    RispondiElimina
  16. Consorelle buonasera.
    Allora Adele e tutte quante voi..su Facebook ho letto che il libro è disponibile x l'acquisto sul sito Il Club degli Editori ma ho provato a controllare qualche giorno fa e nn diceva nulla!
    Forse bisogna essere iscritti?
    Nn lo so..
    Concordo con Dany quando parla di pressappochismo..
    Ci stanno facendo diventare matte con questo libro..
    Baci Gio'

    RispondiElimina
  17. Cara Dany anch'io sono avanti con l'età (hehehehe) ma ricordo benissimo che ti era rimasto da leggere il 40 ed eri molto incazz... pardon - arrabbiata !!! ciao ciao baci Adele

    RispondiElimina
  18. Vedi mo, Ade, che mi ricordavo bene anch'io? Non l'ho specificato, ma mi ricordavo che anche una di voi l'aveva detta, questa cosa del 40. Mannaggia..! Va bhe.
    Per il libro, si, anch'io ho visto che è disponibile in rete, ma, ahimè, non mi ricordo più in che sito... ! Mi picchierei da sola! Uffa.. tornerò a cercare sperando di ritrovarlo! Alla fine è probabilissimo che rinunci al Rizzoli e prenda l'altro, visto che le loro copertine sono sempre diverse. Ci tengo troppo ad avere questa. =) Lo so.. datemi della matta, ma che ci volete fare? XD ehehe
    Baci baci!!! R

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io vorrei sapere se la mondolibri fa anche la versione ebook..
      Io aspetterò Rizzoli perché li ho tutti così certo che questa copertina è spettacolare!!
      Gio'

      Elimina
  19. E ero molto incaz..... arrabbiata, vuol dire che ti ricordi bene, cara Adele.
    Però è assurdo che non si sappia nulla, ma sarà forse un segreto di stato? Boh! Forse non vogliono vendere! Comunque, in qualsiasi caso io domano telefono e vi dirò.
    Ho cercato sul sito della Mondolibri ma non ho trovato nulla; può darsi che non sappia cercare ma non c'è proprio serietà.
    Baci baci
    Dany

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io sul sito mondolibri ho trovato nulla, quindi Dany siamo in due!
      Gio'

      Elimina
  20. Cara Ross non sei matta! anche a me piace troppo questa copertina - fichissima!!! - Gio e' più facile che l'eBook lo faccia la Rizzoli x che alla Mondolibri sono odiosi! - Dany tesoro ti capisco benissimo e ricordo la tua ehem... incazz... x che mi sono messa nei tuoi panni!!! Essere interrotta sul + bello farebbe girare i cosidetti ... a un santo !!! x quanto riguarda la M consolati x che è' inaffidabile - cmq x il. 18 esce di sicuro! - ciao baci Adele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah bene allora dovrò aspettare fino a febbraio..forte!!
      Buona notte Giò

      Elimina
  21. Ragazze, ho appena telefonato e ce l'hanno!!!!!
    Me ne hanno messa da parte una copia quindi tra poco sarà mio.
    Baci
    Dany

    RispondiElimina
  22. Oh Dany che invidia!!!!! Io non c'è la faccio ad aspettare fino a febbraio.... Voi dite che se vado in un negozio Mondolibri e lo chiedo me lo danno anche se non sono socia???? Quasi quasi ci provo...organizzerò un mini viaggetto...Dany pensaci quando lo leggerai....
    Baci Titti

    RispondiElimina
  23. Ce l'ho!!!!!!!! È qui tra le mie mani e Qhuinn è un vero schianto! Comunque Titti, me l'hanno dato senza essere socia perchè, mi hanno detto, un libro non si rifiuta mai...... e meno male!
    Vi penserò, anche se avrei preferito lo leggessimo tutte insieme :-(
    Bacioni
    Dany

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miseria ladra Dany, così tu mi uccidi!!!!
      Baci Gio'

      Elimina
    2. Ce l'hai fatta, eh, Dany? Allora x le altre Consorelle: che faccio? Mi fermo?

      Elimina
    3. Nuuuuuuu XD continua *_*

      Elimina
  24. Noooooooooooooooo...ti prego Chri come faccio senza gli appuntamenti del mercoledì e il consueto capitolo???? Come resisto fino a febbraio???? Ti pregoooooooooo e penso di parlare a nome di tutte le consorelle che seguono Rizzoli!!!!
    Baci Titti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fermarti?
      No direi di no almeno fino a febbraio quando anche chi attende la Rizzoli ha il libro in mano!
      Pienamente d'accordo con la mia amica e consorella Titti!!!!
      Baci Gio'

      Elimina
  25. Mi dispiace così tanto di essere la prima ad averlo che ancora non ho iniziato a leggerlo e poi dite che non vi voglio bene! Qhuinn è lì che mi guarda dalla sua copertina ma io ancora non ho aperto il libro.
    No, Christiana, non smettere le traduzioni altrimenti le consorelle si uccidono!
    Dai, prometto che non commenterò niente finchè non lo avrete comprato tutte, va bene? E commenterò man mano i capitoli con voi.
    Non odiatemi troppo......
    Dany

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dany, credo che nessuna di noi consorelle ti odi perché hai il libro diciamo che forse c'è un po' di invidia ma di quella buona!
      Complementi per l'autocontrollo io avrei già iniziato a leggerlo in macchina al primo semaforo rosso utile tornando dalla libreria..
      E così Qhuinn ti guarda, e tu puoi guardare lui!
      Da brividi..
      Baci Gio'

      Elimina
  26. Qhuinn è ancora in attesa..... ma ho sbirciato il capitolo 40 ed è vero, è quello! Ricordavo bene ma poi Adele mi ha convinto ancora di più!
    Lo so che mi invidiate senza cattiveria....
    Bacioni a tutte
    Dany

    RispondiElimina
  27. Ok, continuerò stoicamente a postare... e poi passerò a The King... Non vedo l'ora.

    RispondiElimina
  28. Ohhh Chri ti adoro!!!! Mi hai fatto un meraviglioso regalo di Natale! Grazieeee....anche The King...sei fantameravigliosa... Che anno emozionante ci aspetta grazie a te! Ti adoro!!!!
    Baci Titti

    RispondiElimina
  29. Si Dany!!!!! E' proprio invidia di quella buona - ma tantissima! e capisco la tua emozione ad aspettare di iniziare la lettura dopo tutti questi mesi di trepidazione in paziente attesa! A me mancano ancora 3 giorni e poi sarà MIO finalmente - a Chris dico per FAVORE non smettere di postare i capitoli rimasti finché tutte noi consorelle non saremo in possesso del "libro" così dopo potrai partire con The King ! Sono una sfruttatrice? Abuso della tua grande generosità ??? Ebbene si! Ma se penso a cosa sono stati questi mesi passati con te e con tutte le amiche leggendo e commentando i capitoli e interrompere questi bellissimi rapporti mi vien male anzi mi sentirei orfana di qualcuno a cui voglio bene! - non vorrei cadere nel melo' ma ragazze tutte voi mi siete care e se venisse a mancare il collante di tutto - la ns Vergine Scriba del web - cioè Christiana che facciamo??? - il mercoledì sarebbe un giorno come un altro senza Chris - no no - scusatemi lo sfogo! Ciao a tutte bacioni Adele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Adele hai ragione il pensiero di dividerci un po' mi sembra strano insomma aspettare il mercoledì e poi commentare..mi mancherebbe!
      Ora una domanda, The King è già stato pubblicato oppure no?
      A me sembrava di aver letto che sarebbe stato pubblicato nel 2014 in America ma nn sono sicura!!
      Un abbraccio Gio'

      Elimina
    2. Miiiii, Adele, io la Vergine Scriba del web??? FANTASTICA sei! Tranquilla, continuerò finché ne avrete bisogno, dopotutto anche io leggo l'edizione Rizzoli!

      Elimina
  30. Cioè... Dany, non posso che unirmi al coro di invidia buona generale. Mamma che C...o!!! Io ne ho viste due copie all'asta su ebay. A proposito della mia famosa amica: mi ha detto che l'uscita del 18 è generale, nel senso che il libro si dovrebbe trovare in tutte le librerie. Spererei che sia vero...!
    No, Chris, per ora non ti fermare, caspita!
    The King? DAVVEROOOOO???????? Ma io ti faccio, un monumento d'oro, ti stendo il tappeto rosso, ti bacio i piedi, ti faccio tutti i massaggini rilassanti che vuoi alla schiena, ai piedi, alle gambe.. (a casa mi chiamano mani d'oro); ti regalo una settimana in centro benessere - beauty farm, che ne so.. Tutto quello che vuoi se traduci il Re! MITICAAAA!!!!
    A proposito, Chris, è ancora disponibile la versione cartacea del sigillo di ametista?
    Bacione!! R

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ross, sono Gio'!
      Il libro si dovrebbe trovare in tutte le librerie?
      Ma in edizione Mondolibri sempre..tipo se vado alla Feltrinelli lo trovo?
      Perché credevo si trovasse solo nelle librerie mondolibri appunto..
      In ogni caso se trovi il PDF me lo dici?
      Così me lo invii tramite mail.
      Baci Gio'

      Elimina
  31. Scusa Chris, ho visto che Il sigillo è disponibile anche su amazon. Ma non ho visto il costo di spedizione, puoi dirmelo tu, per favore? Grazie , Ross =) (ps, se preferisci dirmi via email, il mio indirizzo è rosswriter@libero.it)

    RispondiElimina
  32. Grazie Christana baci Adele

    RispondiElimina
  33. Mie care consorelle vi chiamo a raccolta e vi chiedo un attimo di attenzione!
    Tramite una pagina Facebook ho ricevuto Lover at Last in formato ePub ovvero leggibile tramite ebook kobo ma anche su pc..
    Chi fosse interessata posso inviarlo via mail!
    Basta che mi diate il vostro indirizzo..
    Un abbraccio Gio'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il mio indirizzo, yarvil@fastwebnet.it !!
      Grazie Mille :)

      Elimina
    2. GIO hai letto???io ho appena finito!! baci fefy

      Elimina
    3. Scusate consorelle ho letto solo ora..no fefy l'ho iniziato ieri sera..
      Stavo finendo di leggere un altro libro.
      Gio'

      Elimina
    4. Salve a tutte =) ho trovato la traduzione di Christina stamattina, e da allora non ho fatto altro che leggere e leggere... ora però sono qui, e sono disperata!! ovviamente grazie mille Cristina per averlo tradotto... ma ora vorrei continuare, Giò potresti mandarlo anche a me?? ti prego *-* questa è la mia mail butterflyeffect210@gmail.com ... grazie mille <3

      Elimina
  34. care consorelle anche io ho trovato tramite face lover at last.....ma prima di iniziare a leggere vorrei ringraziare la nostra Chris che in questi mesi x noi ha svolto un lavoro magnifico...grazie veramente CHRI....con questo vi lascio....buona lettura baci fefy.....

    RispondiElimina
  35. Domani da Mondolibri prendo la mia copia e poi aspetto Natale x iniziare - ho bisogno di pacificar mi dopo tutta quest'ansia mi devo sesettare - domani e' mercoledì " santo " e quindi si gode!!!!! Ciao a tutte a domani e bacioniiiiiiiii - adele

    RispondiElimina
  36. Alla consorella che mi ha dato la sua mail: ti ho inviato il libro!
    Giò

    RispondiElimina